STAGE 3 | 3 ZINNEN/3 CIME DI LAVAREDO

Ph. Credit: Ph. Credit: TV-Toblach_Manuel-Kottersteger, www.veneto.info

STAGE 3: TRE CIME DI LAVAREDO

Data:  Mercoledì 24 luglio

Stage:   80 km  |   1.716 m

Partenza: h. 10.00 da Dobbiaco           (con treno speciale per andata e ritorno tra Bolzano e Dobbiaco)

Arrivo: Dobbiaco 

Località: Dobbiaco-Lago di Landro-Cimabanche-Cortina d’Ampezzo-Passo Tre Croci-Misurina-Lago d’Antorno–Rifugio Auronzo-Carbonin-Lago di Dobbiaco-Dobbiaco

Crono  Lago di S. Antonio – Rifugio Auronzo    5,5 km | 460 m

DESCRIZIONE PERCORSO:

Spostamento in treno da Bolzano a Dobbiaco, Km 0 di questa tappa. Da Dobbiaco si prosegue dentro la Valle di Landro, tra le maestose e affascinanti pareti rocciose dolomitiche che si innalzano verso il cielo. Si raggiunge Cimabanche, il confine tra le province di Bolzano e Belluno, passando a fianco Cortina d’Ampezzo, la mondana località di sport invernali e sede di numerose gare internazionali di sci alpino. Si prosegue in salita fino al Passo Tre Croci, raggiungendo Misurina e l’omonimo lago, prendendo la strada per il Rifugio Auronzo. Dal Lago d’Antorno, i successivi 5,5 km e 431 metri di dislivello portano il gruppo fino al Rifugio Auronzo, cronometrando la loro performance. Giunti al rifugio, si potrà godere del panorama dolomitico mozzafiato che la location offre. La salita delle Tre Cime di Lavaredo, con il traguardo al Rifugio Auronzo, ha costituito un epilogo memorabile per un gran numero di tappe del Giro d’Italia grazie alla grandiosità̀ dello scenario offerto. Seguirà una lunga discesa. A Carbonin si torna nella valle di Landro e dopo soli 13 km si è nuovamente a Dobbiaco per il fine tappa. Il rientro a Bolzano è previsto in treno come alla partenza.

powered by

 

2024-06-17T14:02:41+02:00