Iscriviti

43° Giro delle Dolomiti 2019 – tappe & video

14. Gennaio 2020

Stage 1 – Renon
La nostra prima tappa inizia più tardi del solito, alle 10:00 a.m. e ci conduce, dopo un piccolo riscaldamento nella città di Bolzano, alla periferia di Rencio e al Renon.  A Rencio, iniziamo il tratto cronometrato che procederà tra le spettacolari curve in mezzo ad uve da vino ed alberi di mele. Siamo certi che potrai ammirare il panorama spettacolare delle Dolomiti prima di tornare a Bolzano con un percorso diverso ma ugualmente interessante.

Stage 2 – Passo delle Erbe
Come Il Giro d’Italia e il Tour delle Alpi saliamo il Passo delle Erbe. Crediamo che probabilmente sia il passo più bello delle Dolomiti. Ci approssimeremo al passo passando per la Val di Funes, un borgo autentico che ha mantenuto intatta la sua bellezza storica. Una ripida salita all’inizio del tratto cronometrato ci farà stancare ma per molti ciclisti percorrere il tratto cronometrato sarà come essere a casa, un facile sali-scendi.
La vista in cima è mozzafiato e occorre fare attenzione alla discesa per Luson, infine arriveremo a Bolzano.

Stage 3 – Passo Fedaia
Per la prima volta tappa del Giro delle Dolomiti, la più lunga e con l’altitudine più elevata. Dopo la partenza da Bolzano, pedaleremo attraverso la Val Gardena, Coppa del Mondo dello sci alpino, fino al Passo Sella, percorso molte volte dal Giro d’Italia. Da lì avrai un bel panorama del ghiacciaio della Marmolada, l’arrivo del tratto cronometrato. Partiremo con il tratto cronometrato da Alba di Canazei e per una lunghezza di circa 8km potrai migliorare la tua classifica generale. Pranzeremo a Moena, dovremo poi fare altri 60 km per arrivare a Bolzano.

Ti garantiamo che potrai riposare il giorno dopo…

Stage 4 – Passo Falzarego
Brunico è un punto di partenza inusuale.  Un’ora di autobus/auto ci condurrà a Brunico, una piccola città tra le Dolomiti. Dolomiti che incontreremo da vicino dopo aver pedalato attraverso la Val Badia per circa 30 km. Una salita costante ma sicuramente non difficile sarà percorsa facilmente in compagnia di altri 599 ciclisti. A San Cassiano inizieremo il tratto cronometrato verso il Passo Valparola, successivamente scenderemo a Cortina D’Ampezzo, la perla delle Dolomiti, poi proseguiremo verso la vetta delle Tre Croci per il pranzo e infine torneremo a Brunico. Una tappa memorabile.

Stage 5 – Seiser Alm
Dopo quattro giorni di pedalate arriveremo con i nostri nuovi amici a Ponte Gardena da dove inizia la salita verso Castelrotto ed infine Siusi, a ridosso dell’inizio della tappa cronometrata. In mezzo ai bellissimi boschi saliamo fino a oltre 2.000 metri fino all’arrivo della funivia. Rientriamo a Bolzano passando per Ponte Gardena e ci prepariamo per l’ultimo assalto alla classifica.

Stage 6 – Team Crono
Hai mai pedalato lungo l’autostrada? Noi no e probabilmente neanche tu. Quest’anno abbiamo fatto in modo che un sogno diventasse realtà. Da Egna a Bolzano Sud l’autostrada è libera per NOI! È il tratto perfetto per essere il più veloce possibile in un’ambiente che sia il più amichevole possibile per noi. Sostanzialmente non ci sarà la salita, soltanto un tratto rettilineo, un paradiso per tutti e sicuramento la migliore tappa conclusiva immaginabile per il 43° Giro delle Dolomiti.

1° stage - Renon

2° stage - Passo delle Erbe

3° stage - Passo Fedaia

4° stage - Passo Falzarego

5° stage - Seiser Alm

6° stage - Team Crono

Media Partner

  • IBAN IT83Z 0818711600 000004043435
  • BIC CCRTIT2TRIT
  • P.IVA 01649970215
  • Privacy
  • Impronta